“Sapete che parlo sempre con piacere delle donne legate alle loro professioni. La Nochlin dimostrò che le artiste sono poco conosciute anche perché hanno poca visibilità e noi dobbiamo scalfire questo ostacolo. Quando qualcuno chiede: dimmi un celebre nome della fotografia, scultura, pittura, architettura etc, la maggior parte delle persone nomina solo maschi. Come superare questa disuguaglianza? Parlandone, facendole conoscere.
Ecco, ho conosciuto una donna straordinaria. Una fotografa che è un’artista concettuale ma è tante altre cose insieme. Una persona concreta, ricca di umanità, preparatissima, appassionata, che sa coniugare la fantasia a una vocazione profonda per la bellezza, intesa come una dimensione molto più ampia di quella che vogliono proporci i mezzi di comunicazione di massa.
Lei si chiama Claudia Spaziani e vi consiglio di seguire la sua arte attraverso la sua pagina Claudia Spaziani Photography o il suo sito. Quando vi chiedono il nome di un fotografo famoso, non tacete o non fate solo i soliti nomi maschili o al massimo quello della grande Letizia Battaglia: da oggi citate anche Claudia!”
Marilù Oliva
Scrittrice, Saggista e Docente di Lettere
www.mariluoliva.net